Presentata la Lista Bonino Pannella in Lombardia

Posted on sabato 27 febbraio 2010 by Lorenzo Lipparini in ,
Oggi in tutte le province lombarde è stata presentata la lista Bonino Pannella per le prossime elezioni regionali. Insieme a tutti i documenti necessari e dalle firme raccolte, è stata depositata una lettera, qui sotto, che denuncia il grave stato di illegalità in cui si è svolta la fase di raccolta delle firme necessarie alla partecipazione.

A Milano Lorenzo Lipparini e Angela Roveda hanno presentato in mattinata la documentazione accompagnati da Marco Cappato, candidato presidente della regione Lombardia, Francesco Poirè e Marco di Salvo, Segretari dell'Associazione Enzo Tortora - Radicali Milano e Radicali senza fissa dimora.
La lista provinciale di Milano è stata l'undicesima presentata dall'apertura dei termini.

La lista regionale per quello che riguarda i candidati presidente della Lombardia è risultata essere la settima lista depositata.

Nella stessa occasione Giulia Crivellini, Francesco Poirè e Lorenzo Lipparini hanno depositato la denuncia sull'ineleggibilità di Formigoni.

Aspettiamo ora comunicazioni dal Tribunale circa l'esito della presentazione della lista.



La lettera depositata:

All’Ufficio centrale regionale
c/o la Corte d’Appello di Milano


La fase preelettorale è stata caratterizzata da una lunga serie di omissioni e violazioni delle norme e delle disposizioni che, in varie fonti, disciplinano il procedimento elettorale. Le richiamate violazioni hanno determinato l’impossibilità per i sottoscrittori delle liste e per i loro candidati di esercitare i diritti costituzionali di elettorato attivo e passivo, che ne sono rimasti conseguentemente conculcati e definitivamente impediti. Quanto sopra a cominciare dagli obblighi di informazione in capo al servizio pubblico radiotelevisivo. La Lista Bonino-Pannella ha dunque raccolto le sottoscrizioni nei limiti numerici di quanto effettivamente consentito dalle violazioni medesime e nell’ambito di una fase preelettorale obiettivamente illecita e illegale.


Milano, 27/02/2010

0 commenti:

Posta un commento